Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Mantova
Registrati  -  Hai dimenticato la password?
HOME


Logo Registro Imprese
Ricerca nel Registro



Elenco siti tematici

vai al sito promoimpresa borsa merci

vai al sito

vai al sito imprendo anch'io


Master in Commercio estero 2017
Possibilità di incontro tra i ragazzi e le imprese

Attività di autoriparazione
Scadenze per la riqualificazione dei responsabili tecnici

Registro Imprese: adempimenti di fine anno
Cancellazioni 2017/2018 e iscrizione di atti societari in data certa

Avvio attività di autoriparatore
dal 20 ottobre una sola comunicazione per due adempimenti

Disattivazione caselle e-mail del registro imprese di Mantova
Attivazione assistenza specialistica con i servizi on line

Tecniche di commercio internazionale
Sei webinar gratuiti con esperti a partire dal 21 settembre

La tua opinione vale e ci aiuta a migliorare i nostri servizi
Indagine customer satisfaction: Valuta questo sito con gli emoticons

 
AGENDA EVENTI
<< Novembre 2017 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Soppressione ruoli mediatori, agenti e rappresentanti, elenco spedizionieri

A seguito dell’avvenuta pubblicazione, sulla Gazzetta Ufficiale n. 10 dello scorso 13 gennaio 2012, dei decreti del Ministero dello Sviluppo Economico – firmati il 26 ottobre 2011 e pienamente efficaci dal 12 maggio 2012 - sono stati definitivamente soppressi i due ruoli tenuti da questa Camera di Commercio (Ruolo degli agenti e rappresentanti di commercio e il Ruolo degli agenti di affari in mediazione) e l’elenco interprovinciale, tenuto dalla Camera di Commercio di Verona, degli esercenti l’attività di spedizione.

I medesimi decreti disciplinano le nuove procedure di iscrizione nel Registro delle imprese e nel R.E.A. delle attività di agenzia e rappresentanza di commercio, di mediazione e di spedizione, inoltre, durante un periodo transitorio, regolano le modalità di passaggio nel Registro delle imprese e nel R.E.A dei soggetti imprenditoriali e delle persone fisiche iscritti nei rispettivi ruoli e nell’elenco degli spedizionieri, operativi solo fino all’11 maggio p.v.

Sembra opportuno in questa prima fase, come rappresentato anche dal Ministero dello Sviluppo Economico con propria Circolare n. 3648/C del 10 gennaio 2012, richiamare l’attenzione su alcune particolarità e tempistiche introdotte dalla nuova disciplina al fine di sensibilizzare tutti gli operatori dei settori interessati ai corretti adempimenti.

In particolare, dal 12 maggio 2012, segnaliamo quanto segue:

  1. utilizzo dello strumento della SCIA (segnalazione certificata di inizio attività) quale avvio alle attività in argomento;
  2. utilizzo esclusivo dei mezzi telematici(tramite la Comunicazione Unica) ai fini della trasmissione della segnalazione certificata di inizio attività, di altre denunce e comunicazioni al Registro delle imprese e non più all’Ufficio Albi e Ruoli;
  3. modulistica unica a livello nazionale che, con il citato canale della Comunicazione unica, consentirà i vari adempimenti richiesti dalla disciplina (per un maggiore dettaglio vedasi appendice tecnica in calce alla presente comunicazione). Precisamente a ciascun decreto sono allegati i due modelli da utilizzarsi di cui un Modello - suddiviso in sezioni comuni per la segnalazione dell’inizio dell’attività (SCIA), per la dichiarazione del possesso dei requisiti, per la comunicazione di eventuali modifiche - ed un altro Modello Intercalare per l’indicazione dei requisiti posseduti da ciascun legale rappresentante, nonché da tutti coloro che svolgono a qualsiasi altro titolo l’attività per conto dell’impresa. Tali modelli dovranno, ai sensi del disposto normativo, essere presentati come file XML ed allegati alla modulistica informatica Registro imprese/R.E.A.;
  4. istituzione dell’apposita sezione del R.E.A. (A REGIME) in cui si iscrivono le persone fisiche che semplicemente possiedono i requisiti per svolgere astrattamente le attività in parola pur non svolgendo in concreto tali attività; ovvero trattasi, in sostanza, di persone fisiche – soggetti non imprenditori che hanno momentaneamente cessato l’attività mediatizia o di agente e rappresentante di commercio nella propria impresa o in imprese altrui;
  5. decorrenza di un periodo transitorio di durata annuale (fino al 12 maggio 2013) per consentire, solo su domanda, il passaggio dei dati contenuti nei soppressi ruoli nel Registro delle imprese o nel R.E.A.; questo aggiornamento delle posizioni è stato disposto “a richiesta” e non in modalità automatica al fine di evitare un mero riversamento di dati contenuti negli ex ruoli, dati magari riferiti a soggetti deceduti o ad oggi non più interessati effettivamente ad esercitare le attività in questione. Pertanto il termine annuale è un termine perentorio e decadenziale per l’impresa interessata. A tal fine le imprese dovranno presentare la richiesta di aggiornamento della propria posizione Registro imprese/R.E.A., e anche le persone fisiche, per le attività di mediazione e agenzia e rappresentanza di commercio, potranno chiedere l’iscrizione nell’apposita sezione del R.E.A. (TRANSITORIO);
  6. i requisiti per l’esercizio delle attività, così come i provvedimenti disciplinari e sanzionatori nonché il procedimento già noto come “revisione” ora chiamata “verifica dinamica della permanenza dei requisiti” sono rimasti per lo più invariati rispetto alla precedente disciplina, salvi gli adattamenti necessari dovuti dal passaggio procedurale ruolo/elenco a Registro imprese/R.E.A.

Ad oggi nessuno dei decreti, né la citata Circolare Ministeriale o altre disposizioni attuative, forniscono espressamente indicazioni in merito all’applicazione dei diritti di segreteria e dell’eventuale diritto annuale da corrispondersi per i nuovi adempimenti pubblicitari.

In attesa che arrivino opportune delucidazioni da parte del competente Ministero in merito a diritti, tasse e imposte, ricordiamo che le istruzioni pubblicate sul nostro sito rimangono valide fino al prossimo 11 maggio, mentre a decorrere dal 12 maggio 2012 la modulistica da utilizzare per l’avvio dell’attività di mediatore, agente e rappresentante di commercio e di spedizioniere sarà esclusivamente quella ministeriale, in formato XML, per l’acquisizione e trasmissione integrata dei moduli, dei dati e di eventuale altra documentazione da inviare al Registro delle imprese.

Scarica l’appendice tecnica con i modelli nazionali.

Sono aperte le iscrizioni al seminario formativo per l’individuazione dei principali elementi innovativi con illustrazione delle nuove modalità di presentazione delle istanze da parte delle imprese coinvolte.

 


 

Dove andare


UFFICIO ALBI, RUOLI E REGISTRI
Largo di Porta Pradella, 1
46100 Mantova
Tel. 0376234321
E-mail: albi.ruoli@mn.camcom.it

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO:
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30,
il giovedì anche dalle 15.00 alle 16.00.
I numeri di prenotazione per l'accesso agli sportelli sono distribuiti sino a 15 minuti prima dell'orario di chiusura.

ORARIO PER INFORMAZIONI TELEFONICHE:
dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30,
anche al pomeriggio, dalle 14.30 alle 16.30, escluso il venerdì.