Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Mantova
Registrati  -  Hai dimenticato la password?
HOME


Logo Registro Imprese
Ricerca nel Registro



Elenco siti tematici

vai al sito promoimpresa borsa merci

vai al sito

vai al sito imprendo anch'io


Come attribuire la corretta origine preferenziale delle merci
Seminario gratuito il 25 settembre. Iscrizioni on line

La tua opinione vale e ci aiuta a migliorare i nostri servizi
Indagine customer satisfaction: Valuta questo sito con gli emoticons

registroimprese.it: rinnovato nella grafica e nei contenuti
accesso con SPID o CNS, ricerche facilitate, sportello pratiche

impresa.italia.it: il cassetto digitale dell'imprenditore
Il nuovo portale senza costi per avere la tua impresa sempre con te

 
AGENDA EVENTI
<< Settembre 2017 >>
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Guida bilanci 2017

E' disponibile il Manuale operativo per il deposito bilanci al Registro delle Imprese - Campagna bilanci 2017 per facilitare le società e i professionisti nell'adempimento dell'obbligo di deposito del bilancio.
Si precisa che, rispetto alle indicazioni sui soggetti firmatari previste dal manuale, la Camera di commercio di Mantova, come in passato, non accetta la modalità di firma tramite conferimento dell'incarico mediante la procura speciale.


Nuove tassonomie XBRL dei documenti che compongono il bilancio d'esercizio

Nella Gazzetta Ufficiale nr. 7 del 10/1/2017 è stato pubblicato l'avviso della disponibilità sul sito dell'Agenzia per l'Italia Digitale della nuova tassonomia PCI 2016-11-14, che dovrà essere obbligatoriamente utilizzata per i bilanci chiusi il 31/12/2016 o successivamente.

La revisione della tassonomia si è resa necessaria per rispondere alle profonde modifiche normative in tema di bilancio d’esercizio introdotte con il Decreto legislativo 139/2015.

Le principali novità della nuova tassonomia riguardano:

1) l'introduzione del bilancio per le micro-imprese con relativi schemi quantitativi e commento testuale in calce, per permettere alle micro-imprese di non redigere la nota integrativa;

2) il rendiconto finanziario diventa prospetto quantitativo a sé stante e non più tabella di nota integrativa come nella precedente versione tassonomica;

3) il bilancio consolidato invece, come nelle versioni precedenti, rimane confinato ai soli schemi quantitativi (senza nota integrativa strutturata in XBRL).

Prima del deposito del bilancio al Registro delle Imprese si consiglia di verificare con TEBENI la validità formale di un'istanza XBRL individuando immediatamente eventuali difformità o anomalie.