Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Mantova
Registrati  -  Hai dimenticato la password?
HOME > Regolazione del mercato > Metrico e ispezioni > Verificazione


Logo Registro Imprese
Ricerca nel Registro



Elenco siti tematici

vai al sito promoimpresa borsa merci

vai al sito

vai al sito imprendo anch'io


Verificazione

VERIFICAZIONE PRIMA: Decreto Ministeriale 179/2000 Icona pdf
è la verifica alla quale sono sottoposti tutti gli strumenti metrici prima della loro immissione in uso, per accertare che presentino i requisiti formali e metrologici previsti dai relativi Decreti Ministeriali o dai relativi certificati di approvazione CE, presso gli stabilimenti o, quando si rende necessario, sul luogo di esercizio;

Può essere effettuata:

  • dagli Ispettori del Servizio Metrico della CCIAA;
  • dai Fabbricanti di strumenti sottoposti alla disciplina nazionale (ammessi alla verificazione con Decreto Ministeriale) che operano in regime di "concessione di conformità metrologica";
  • dai Fabbricanti di strumenti CE (ammessi alla verificazione con certificato di approvazione) che operano in regime di "controllo della qualità della produzione";
  • dai Fabbricanti di strumenti CE - MID (ammessi alla verificazione con certificato di conformità alla direttiva 2004/22/CE MID Icona pdf) sotto il controllo degli Organismi Notificati.

Quando è richiesto l'intervento dell'Ufficio Metrico, il Fabbricante compila e inoltra l'apposito modulo (modulistica).
In caso di strumento elettronico è necessario allegare:

  1. La dichiarazione che lo strumento è conforme al modello ammesso a verifica con indicazione del D.M. di ammissione;
  2. La dichiarazione che lo strumento non consente l'alterazione dei dati riguardanti le transazioni commerciali a meno di rimozione dei bolli metrici e/o di interventi dolosi;
  3. La dichiarazione che lo strumento non consente di riprogrammare le sue caratteristiche metrologiche a meno di rimozione dei bolli metrici o di interventi dolosi;
  4. Un manuale d'uso dello strumento (qualora non sia già stato inviato all'Ufficio).

VERIFICAZIONE PERIODICA: Decreto Ministeriale 182/2000 Icona pdf
è la verifica svolta per accertare che gli strumenti metrici non abbiano subito alterazioni e conservino nel tempo la loro affidabilità metrologica, presso l'Utente Metrico o presso i locali dell'Ufficio Metrico.

Tutti gli strumenti di misura utilizzati nei rapporti commerciali nonché quelli usati in operazioni di pesatura o misura per determinare qualunque tipo di corrispettivo quali prezzi, tariffe, tasse, indennità, multe ecc., devono essere sottoposti alla verificazione entro 60 giorni dall'inizio della loro prima utilizzazione e successivamente con la periodicità riportata nella seguente tabella:

CATEGORIA DI STRUMENTI PERIODICITA'
Masse e misure campione; misure di capacità, comprese quelle montate su autocisterna 5 anni
Strumenti per pesare 3 anni
Complessi di misura per carburanti 2 anni
Misuratori di volumi di liquidi diversi da carburanti e dall'acqua 4 anni
Misuratori massici di gas metano per autotrazione 2 anni
Strumenti per la misura di lunghezze compresi i misuratori di livello dei serbatoi 4 anni
Strumenti diversi da quelli di cui alle righe precedenti Secondo l'impegno e secondo la periodicità fissati con provvedimento del Ministero dell'Industria, sentito il parere del Comitato Centrale Metrico

Sono esclusi dall'obbligo della verificazione periodica i misuratori di gas, di acqua ed elettrici, le misure lineari (metri) e quelle di capacità in vetro, terracotta o simili (Legge 77/1997), gli apparecchi destinati dalle aziende a processi produttivi a carattere interno, usati nei laboratori di ricerca e nella prassi medica.

La verifica a domicilio viene effettuata previa richiesta redatta dall'Utente Metrico interessato su apposito modulo (modulistica).

L'esito positivo della verificazione è attestato con l'apposizione di un bollino verde, distruttibile per rimozione, riportante l'anno ed il mese di scadenza della verifica di tipo analogo al seguente:

VERIFICA PERIODICA SCADENZA

MESE

ANNO

MESE

1

2005

7

2

8

3

9

4

10

5

11

6

12

Se l'esito della verifica risulta negativo, l'ispettore metrico emetterà una prescrizione chiamata "ordine di aggiustamento" dello strumento, al quale si può eventualmente ricorrere presentando istanza al Segretario Generale della Camera di Commercio. Sia in questo caso, che nel caso di strumenti difettosi per i quali l'utente è a conoscenza del cattivo funzionamento, non possono essere utilizzati.

La riparazione degli strumenti metrici viene effettuata dai fabbricanti o riparatori che, a garanzia della inalterata conformità metrologica, apporranno sigilli provvisori (depositati presso le Camere di commercio I.A.A.) e rilasceranno all'utente una descrizione delle operazioni di modifica o riparazione effettuate. Gli strumenti riparati potranno essere utilizzati solo dopo una nuova verifica da parte dell'ispettore, o dopo la presentazione di una nuova richiesta per la verifica a domicilio.

Gli obblighi di verifica dovranno essere espletati anche quando vengano danneggiati i sigilli di chiusura e vincolo presenti sugli strumenti, ovvero risulti danneggiata o usurata l'etichetta di verifica.

Nei casi di comprovata manomissione, configurandosi un reato penale, lo strumento viene posto sotto sequestro e viene informata l'Autorità Giudiziaria.

Dove andare

UFFICIO METRICO E ISPEZIONI
Largo di Porta Pradella, 1
46100 Mantova
Tel. 0376234370 - Aldrighetti Davide (Responsabile)
Tel. 0376234372 - Zanetti Alessandro
Tel. 0376234257 - Iannattone Benedetto
Fax 0376234425
Per inviare una e-mail consulta la pagina dei contatti

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO:
Lunedì dalle 8:30 alle 12:00,
dal martedì al venerdì su appuntamento con prenotazione al n. 0376.234370


Ti è stata utile questa pagina?

Molto!AbbastanzaPer nulla