Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Mantova
HOME > Registro imprese > Attività soggette a verifica requisiti > Riparazione di autoveicoli e motoveicoli


Logo Registro Imprese
Ricerca nel Registro


Cassetto digitale dell'imprenditore

Elenco siti tematici

vai al sito promoimpresa borsa merci

vai al sito


Riqualificazione meccatronica - proroga termine al 5-1-2023

Il termine per la riqualificazione alla sezione meccatronica, per le imprese abilitate solo alla sezione meccanica-motoristica o elettrauto già iscritte con tale abilitazione al registro delle imprese, è stato prorogato di cinque anni fino al 5 gennaio 2023 dalla Legge di Bilancio per l'anno finanziario 2018 (Legge 27/12/2017, n. 205 art. 1 comma 1132).

Con Circolare nr. 3706 del 23/05/2018 il Ministero dello Sviluppo Economico ha chiarito che i responsabili tecnici delle imprese già iscritte alla data del 5 gennaio 2013 possono riqualificarsi, in via alternativa, per la sezione MECCATRONICA mediante:

a)   la rivalutazione del titolo di studio posseduto;

b)   la frequenza, con esito positivo, di un percorso formativo speciale di almeno 40 ore relativo all’abilitazione non posseduta.

Pertanto, dal 01/01/2018 non è più possibile per il meccanico-motorista o per l'elettrauto riqualificarsi come meccatronico tramite la presentazione di documentazione (fatture, ecc..) a dimostrazione dell’esercizio dell’attività svolta sui c.d. "sistemi complessi" relativi alla sezione mancante. 

Nuove officine di meccatronica

Le imprese che intendono aprire nuove officine dovranno avvalersi di un responsabile tecnico abilitato per la sezione meccatronica, non sarà più possibile avviare un’attività per una sola delle sezioni “meccanica-motoristica” e/o “elettrauto".

In particolare, per le imprese che si erano attivate dopo il 5 gennaio 2013 ancora con i vecchi settori della meccanica-motoristica o dell'elettrauto e che non si sono regolarizzate alla meccatronica entro il 4 gennaio 2018, verranno attivate procedure d'ufficio per la cancellazione dell'abilitazione e conseguente cessazione dell'attività di meccanica-motoristica o di elettrauto.

Estensione abilitazioni agli altri settori attività di autoriparazione – Legge n. 224/2012 e succ. modificazioni

Le imprese iscritte nel registro delle imprese alla data del 5 gennaio 2013 e abilitate ad uno o due dei settori dell’autoriparazione (meccatronica – carrozzeria – gommista) possono estendere, entro il 4 gennaio 2023, l’abilitazione della/e persona/e preposta/e alla gestione tecnica alla restante o restanti settori dell’attività di autoriparazione con la sola frequenza, con esito positivo, dei corsi tecnico-pratici istituiti dalla Regione senza dover dimostrare l’esercizio dell’attività di autoriparazione come operaio qualificato alle dipendenze di imprese, già operanti nel/i settore/i non posseduto/i, per almeno un anno nell’arco degli ultimi cinque.

 I corsi saranno attivati dalle Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, previa definizione di un “nuovo standard formativo” secondo un “nuovo accordo” stipulato in sede di Conferenza Stato – Regioni.

Per approfondimenti e dettagli...