Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Mantova
Registrati  -  Hai dimenticato la password?
HOME > Contatti > PEC > Pec approfondimento


Logo Registro Imprese
Ricerca nel Registro



Elenco siti tematici

vai al sito promoimpresa borsa merci

vai al sito

vai al sito imprendo anch'io


Posta elettronica certificata

 

Cos'è la posta elettronica certificata

La posta elettronica certificata (PEC) permette l'invio di posta elettronica secondo le indicazioni del Testo Unico sulla documentazione amministrativa.
Le caselle di PEC sono interoperabili, distribuite da gestori accreditati presso l'Agenzia per l'Italia digitale.
L'uso della posta elettronica certificata unitamente ai servizi di firma digitale ne amplia le potenzialità in termini di sicurezza.

A chi è destinata

La posta elettronica certificata è pensata per chi ha la necessità di inviare o ricevere documenti informatici attraverso un sistema di posta elettronica che garantisca sicurezza nell'accesso e messaggi di avvenuta consegna al destinatario.
Il servizio è disponibile per chiunque sia interessato (impresa, pubblica amministrazione, privato cittadino).

Quali sono i vantaggi

L'utilizzo di caselle di posta elettronica certificata garantisce:

  • l'accesso sicuro alla casella di posta elettronica attraverso un client di posta o direttamente da Internet attraverso i più comuni browser;
  • la possibilità di ottenere le ricevute di presa in carico e di consegna che forniscono le attestazioni del momento di invio, del tempo di consegna e del contenuto del messaggio consegnato.
    Il mittente riceve:
    • dal proprio server una prima ricevuta di presa in carico, con attestazione temporale (equivalente al timbro postale);
    • dal server destinatario una ricevuta di consegna del messaggio nella casella di arrivo, anche questa ricevuta comprende un'attestazione temporale;
    • un'attestazione di tutto il contenuto del messaggio inviato, consegnata unitamente alla ricevuta di avvenuta consegna. Tale attestazione, firmata dal server che ha effettuato la consegna, può essere equiparata alla ricevuta di una raccomandata cartacea.
  • la garanzia della tracciabilità nel tempo dei messaggi, in quanto tutte le operazioni effettuate vengono registrate e conservate nel tempo;
  • l'interoperabilità con gli altri fornitori di posta certificata poiché è garantito l'invio e la ricezione di messaggi certificati a/da qualsiasi utente di posta certificata;
  • la possibilità di richiedere la "notifica di accesso" marcata temporalmente per certificare l'accesso del destinatario al messaggio in modo da verificare il momento esatto in
    cui il destinatario ha aperto il messaggio di posta;
  • la possibilità di sostituire la notificazione a mezzo posta nei casi consentiti dalla legge, dato che garantisce l'avvenuta consegna del messaggio.

Come si ottiene

Per ottenere una casella di PEC è necessario rivolgersi ad uno dei gestori accredidati presso l'Agenzia per l'Italia digitale.

Riferimenti normativi

  • Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa;
  • Decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68 - Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata;
  • Decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185 art. 16, commi 6 e 6 bis;
  • Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179 art. 5.