Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Mantova
Registrati  -  Hai dimenticato la password?
HOME > Registro imprese > Deposito bilancio ed elenco soci > Deposito della situazione patrimoniale per consorzi e contratti di rete


Logo Registro Imprese
Ricerca nel Registro



Elenco siti tematici

vai al sito promoimpresa borsa merci

vai al sito

vai al sito imprendo anch'io


Deposito della situazione patrimoniale per consorzi e contratti di rete

La prima scadenza rilevante della campagna bilanci 2017 riguarda i consorzi con attività esterna ed i contratti di rete con personalità giuridica dotati di organo comune e di fondo patrimoniale. Per questi soggetti l’obbligo di deposito della situazione patrimoniale è entro il 28 febbraio.

La modulistica Registro Imprese (versione 6.7), obbligatoria dal 1° aprile 2014, prevede l’utilizzo del codice atto 722 (situazione patrimoniale soggetti diversi) per il deposito della situazione patrimoniale dei contratti di rete.

E’ attivo il servizio informazioni tramite call center al n. 0376.234000, dal lunedì al venerdì (esclusi i festivi) dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Riepilogo modalità

Consorzi con attività esterna

Entro due mesi dalla chiusura dell’esercizio devono depositare:

  1. il bilancio in formato XBRL, comprensivo di nota integrativa
  2. modello B codice atto 720

Contratti di rete

Entro due mesi dalla chiusura dell’esercizio devono depositare:

  1. il bilancio in formato XBRL, comprensivo di nota integrativa
  2. modello B codice atto 722

A seguito dell’entrata in vigore della legge 154/2016, solo i contratti di rete con personalità giuridica (reti soggetto) che hanno istituito un fondo patrimoniale e un organo comune destinato a svolgere un’attività con i terzi, sono tenuti a depositare la Situazione Patrimoniale, redatta secondo le disposizioni relative al bilancio di esercizio delle società per azioni, presso l’ufficio del Registro delle Imprese ove hanno sede.

Anche per questa tipologia di deposito è previsto l’obbligo di presentazione del file XBRL ed è possibile compilare le voci di tassonomia effettivamente presenti nel bilancio.