Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Mantova
Registrati  -  Hai dimenticato la password?
HOME > Ruoli, registri, parametri finanziari, Mud, Sistri > Nulla osta e parametri finanziari


Logo Registro Imprese
Ricerca nel Registro



Elenco siti tematici

vai al sito promoimpresa borsa merci

vai al sito

vai al sito imprendo anch'io


Nulla osta e parametri finanziari

I cittadini extracomunitari residenti all'estero, che hanno intenzione di iniziare in Italia, un'attività economica organizzata in forma di impresa, iscrivibile al Registro Imprese, ovvero di acquisire la qualifica di socio di società di persone o la carica di amministratore/legale rappresentante di società di capitali, costituita da almeno tre anni, prima di entrare in Italia devono:

  1. incaricare per iscritto una persona regolarmente residente in Italia (cittadino comunitario, cittadino extracomunitario con regolare permesso in corso di validità) affinché presenti le domande per suo conto (procuratore);
  2. chiedere, tramite il procuratore, alla Camera di commercio i parametri economici-finanziari e il nulla-osta allo svolgimento dell'attività, nei casi in cui essa sia competente;
  3. presentare alla Questura il nulla-osta più gli eventuali altri documenti richiesti tramite il procuratore, per ottenere il nulla-osta all'ingresso.

Come fare

Il procuratore nominato dal soggetto che intende entrare in Italia, deve chiedere alla Camera di commercio:

  1. un'attestazione dei parametri di disponibilità economica necessaria per intraprendere l'attività prescelta dall'interessato (da richiedersi solo da chi intende iniziare un’attività come imprenditore individuale e non da chi intende acquisire cariche/qualifiche in società). I parametri per le attività sono stati aggiornati con decreto del Ministero degli Affari Esteri dell'11 maggio 2011 (pubblicato in G.U. n. 280 del 01/12/2011), art. 2 - allegato A, punto 7, nel quale viene stabilito che l'attestazione dei parametri deve essere "... di importo comunque superiore al triplo della somma pari alla capitalizzazione, su base annua, dell'importo mensile pari all'assegno sociale".
  2. una dichiarazione che non sussistono motivi che impediscono lo svolgimento dell'attività prescelta dall'interessato (nulla-osta).

Attenzione: la Camera di commercio rilascia il nulla-osta solo per le attività imprenditoriali per le quali verifica i requisiti per il loro esercizio. Se l'attività da iscrivere al Registro delle Imprese è soggetta a verifiche o autorizzazioni di competenza di altri Enti, il nulla-osta va richiesto a questi ultimi (es.: per il commercio al dettaglio il nulla-osta dovrà essere richiesto al Comune).

Per la richiesta deve essere utilizzato l'apposito modulo, compilato in modo completo, bollato e firmato dal procuratore con firma semplice, con allegata copia del suo documento d'identità in corso di validità.
Inoltre deve essere prodotta l'originale della procura sottoscritta dinanzi all'autorità consolare italiana all'estero del Paese in cui risiede il cittadino extracomunitario oltre a copia chiara e leggibile del passaporto in corso di validità del cittadino extracomunitario per cui si richiede il nulla osta.

La richiesta va presentata alla Camera di commercio nel cui territorio provinciale si intende svolgere l'attività.

Costi

  • diritti di segreteria 10 euro da versare in contanti al momento della presentazione della domanda, o tramite versamento su c/c postale n. 274464, intestato a Camera di commercio di Mantova, via P.F.Calvi 28 - 46100 Mantova, con causale "richiesta nulla osta e parametri finanziari" (l'attestazione del versamento va allegata alla domanda);
  • marca da bollo da 16 euro da apporre alla domanda.

Dove andare

UFFICIO REGISTRO IMPRESE
Largo di Porta Pradella, 1
46100 Mantova
Tel. 0376234331 / 315
Fax 0376234361
Per inviare una richiesta utilizza il modulo on line

L'ufficio riceve su appuntamento prenotabile on line.